mercoledì 10 agosto 2011

maggiorana origanum nel tè

Osservo perplessa un sacchettino di plastica che contiene piccole foglie essiccate, hanno l'aspetto della maggiorana e il profumo dell'origano ... mha! Andranno comunque bene per lo stufato di pollo che la mia mamita sta preparando,  così gliene porgo un pizzico.
Lei mi fa capire che, se messe nel tè,  fanno molto bene al mal di testa: la guardo stupita e penso all' ignoranza generata dall'artificialità del nostro mondo "supertecnico".
Dimentico presto la lezione, ma stamattina preferisco il tè per colazione e la mamita mi chiede se può aggiungere l'origano ... perché no?! A questa altitudine un lieve mal di testa accompagna sempre i miei risvegli, dunque, perché non provare anche questo rimedio?! Appena le foglioline riprendono vigore, al contatto con l'acqua calda del tè, un profumo delicato tra il limone e l'ambra si sparge nell'aria ... già basterebbe per apprezzare questo infuso ... l'assaggio, poi, amplifica la già gradevole sensazione con un gusto deciso di tè rinfrescato da quello balsamico dell'origano. Ottimo ed efficace ... cosa volere di più?! Grazie Mamy

1 commento:

  1. Sei un'insegnante? Ho aggiunto il tuo blog fra i miei preferiti così riesco a continuare a seguire la tua avventura!

    RispondiElimina